Archive for maggio, 2007

Crossing a Painted Vesuvius in concorso al Napoli Film Festival

martedì, maggio 22nd, 2007

Tre film su tre selezionati in concorso al Napoli Film Festival! un risultato di cui siamo orgogliosi. Anche il documentario “crossing a painted vesuvius” è in concorso.crossing a painted vesuvius frames

Stabat e “I love in you” al Napoli Film Festival

mercoledì, maggio 16th, 2007

Con piacere segnaliamo che entrambi i films diretti da Luciano De Fraia, Stabat e “I love in you” sono stati selezionati al Napoli Film Festival. amo in te frameChissà che non avremo modo di incontrare i fratelli Coen, ospiti nei sette giorni del festival!

Pixel 06 si riunisce al Lanificio25

venerdì, maggio 11th, 2007

Giovedi 17 Maggio alle ore 17.  Cosa succede?

Pixel06 si riunisce  nello spazio messo a disposizione dal Lanificio 25. (in piazza Enrico De Nicola 46 a Napoli). Siamo cresciuti, e la nostra microsede non basta più, quindi ci siamo guardati intorno ed abbiamo contattato un altra realtà napoletana che cammina con le proprie gambe. Ed il lanificio25 ci ha concesso due volte al mese lo spazio per i nostri incontri. Grazie a loro!

Quindi giovedi quanti vogliono conoscere cosa fa il nostro gruppo, o semplicemente incontrarci di persona  è invitato e benvenuto.

La riunione è (sigh..pure l’ordine del giorno…) organizzativa, facciamo un pò il punto della situazione, chi sta lavorando al documentario “2657″ aggiornerà gli altri sul lavoro fatto e da fare, chi ha preparato progetti di nuovi lavori li presenterà agli altri, e se accolti  passerà alla fase di realizzazione, faremo un pò di bilancio economico vedi mai che con qualche buona idea riusciamo a migliorare le finanze..

a giovedi!

La caldera campana per il documentario “Naples:the history”

mercoledì, maggio 9th, 2007

Circa 39000 anni fa dopo un eruzione che rilasciava nell atmosfera intorno ai 300 km cubi di materiale si formava la megacaldera campana. Ovvero lo sprofondamento del territorio soprastante la camera magmatica. Per il nostro documentario sulla storia di Napoli abbiamo ricostruito il territorio come si presentava all’epoca. Partendo dai dati DEM liberamente scaricabili dal sito NASA (SRTM) relativi alla conformazione odierna del territorio e tradotti in un immagine in scala di grigio siamo intervenuti per modifica e ritocco fino ad ottenere una nuova mappa dei rilievi. caldera dell igninbrite campana

Tale orografia risulta poi ulteriormente modificata da un notevole numero di eruzioni fino a quella cosiddetta del Tufo Giallo Napoletano 15 mila anni fa. I prodotti di ricaduta (piroclasti) nell area di Napoli creavano la caratteristica orografia di colline di tufo napoletane.caldera del tufo giallo napoletano

Per il nostro documentario siamo partiti quindi un bel pò indietro negli anni, ma convinti che sia importante conoscere la genesi del territorio, che poi influenzerà notevolmente le scelte urbanistiche.

Dopo questa seconda enorme eruzione il territorio veniva ulteriormente modificato da numerose eruzioni e nascite di nuovi coni vulcanici, fino ad arrivare all’orografia odierna della caldera flegrea che si può liberamente consultare anche su Google earth.